Informatica forense. Meeting internazionale dal 20 al 26 giugno

19/06/2018 - Ivo Cabiddu - su Unica Notizie
L’Università di Cagliari, capofila del progetto europeo FORC, ospita atenei e società di Palestina, Giordania, Irlanda e Gran Bretagna. I ricercatori di UniCa, coordinati dal professor Giorgio Giacinto, riconosciuti tra i massimi esperti nel campo delle indagini biometriche e nelle analisi di smartphone e attacchi web.

Cooperazione internazionale in ambito didattico fra EU e Medio Oriente attraverso il programma Erasmus+

Il progetto Erasmus+ FORC coordinato dal professor Giorgio Giacinto - del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica di UniCa - è partito a ottobre 2016 e, oltre a quella di Cagliari, coinvolge due università della Giordania (Jordan University e Princess Sumaya University for Technology), tre partner palestinesi (le università Al-Quds University e Palestine Technical University di Kadoorie con l'azienda ASD Al Andalus Software Development) e altri due atenei europei, Dublino e Middlesex Londra.

OBIETTIVI. La finalità di questo progetto di collaborazione internazionale è quello di creare nelle università palestinesi e giordane dei curricula in informatica forense all’interno dei corsi di laurea di base in informatica e ingegneria informatica. Come spiega la professoressa Alessandra Carucci, prorettore all’internazionalizzazione, “Si tratta di una professionalità di cui queste nazioni stanno sperimentando la carenza e che dunque richiede l’innovazione e il potenziamento della loro offerta formativa. In questo è fondamentale l’esperienza maturata dall’Ateneo di Cagliari, capofila del progetto tramite il Pra Lab, e da studiosi di altri centri universitari europei”. “Questo progetto - sottolinea il professor Giacinto - si inserisce inoltre perfettamente nel quadro delle azioni intraprese a livello governativo dal DIS, il Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza dello Stato e dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), che a novembre 2016 hanno siglato un protocollo d’intesa per stimolare lo sviluppo di attività didattiche legate alla sicurezza a alle investigazioni in ambito informatico".

Il Pra Lab di Cagliari eccelle nelle procedure per l’analisi di dispositivi informatici, sia finalizzati a individuare prove da utilizzare in procedimenti giudiziari, sia in caso di attacchi informatici.

PATHWAY IN FORENSIC COMPUTING. Il percorso formativo disegnato grazie al Progetto FORC sarà formato da otto insegnamenti, i cui contenuti (aree: Digital Investigation, Issues in Criminal Justice, Digital Forensics, Ethical Hacking, Digital Evidence) sono stati già concordati nei precedenti incontri e per i quali è in corso la preparazione del materiale didattico da parte dei colleghi delle università palestinesi e giordane. Gli atenei europei supportano la preparazione del materiale didattico anche attraverso l’organizzazione di giornate di studio su tematiche specifiche dell’informatica forense. Il primo di questi incontri si è svolto nel mese di febbraio alla Middlesex University di Londra. Dal 20 al 26 giugno si svolge ora a Cagliari il secondo incontro, che, oltre a procedere nella costruzione della documentazione didattica, sarà l’occasione per un workshop di approfondimenti su varie tematiche in cui l’università cagliaritana ha accumulato grande esperienza scientifica, come la biometria, l’analisi di attacchi web e l’analisi forense di smartphone. In questo settore lo staff di esperti guidati dal professor Giorgio Giacinto si avvale dell'alta professionalità di numerosi ricercatori e collaboratori del PRA Lab (Pattern Recognition and Applications Lab). D'altra parte anche altri gruppi di esperti dello stesso PRA Lab - come l'Unità di Biometria, di cui è responsabile Gian Luca Marcialis - daranno il loro importante contributo nelle attività di formazione per il Progetto FORC. Dal punto di vista metodologico, in particolare e fin dalla prima giornata di lavori, verrà illustrato il progetto Discentia per la preparazione del corpo docente e l’iniziativa dei laboratori virtuali tramite la piattaforma Azure di Microsoft.

FINANZIAMENTI COMMISSIONE EUROPEA. L'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (Eacea), che finanzia questa azione Erasmus+, opera dal 2006 e ha sede a Bruxelles. La sua missione è di attuare diversi programmi finanziati dall'UE nei settori dell’istruzione e formazione, della gioventù, della cittadinanza attiva, dei mezzi audiovisivi e della cultura. Con la possibilità di reperire altri fondi per il progetto, anche da canali diversi, in totale il contributo stanziato per FORC dall’Eacea fino a ottobre 2019 ammonta a circa 900mila euro.

 

PROGRAMMA

FORC – Pathway in Forensic Computing

Project reference Number 574063-EPP-1-2016-1-IT-EPPKA2-CBHE-JP



Training Workshop & Project Meeting

University of Cagliari, Faculty of Engineering and Architecture

LIDIA & Library Building - Room “Multifunctional Lab”

June 20-26, 2018



Wednesday June 20, 2018

09:00-10:00 Goals of the week (UNICA)

10:00-10:50 Brief Review of the project status (UNICA)

• WPs Progress WP Leaders

• Administrative & Financial issues (UNICA)

10:50-11:10 Break

11:00-13:00 The “Discentia” initiative: How UniCA is training teaching staff (USAI)

13:00-14:00 Lunch Break

14:00-15:30 Planning student and staff mobilities: selection process, periods, activities (UNICA & ALL PARTNERS)

15:30-17:00 Planning of next meetings and workshops (UNICA & ALL PARTNERS)



Thursday June 21, 2018

09:00-10:50 Biometric Authentication: Methodologies and Anti Spoofing Approaches (MARCIALIS)

10:50-11:10 Break

11:10-13:00 Open Source INTelligence in computer forensics. Focus on methodologies and tools (ARIU)

13:00-14:00 Lunch Break

14:00-15:00 Set Up of a virtual lab environment with cloud solutions (FUMERA)

15:00-17:00 Biometric Lab – Liveness detection (MARCIALIS & Staff)



Friday June 22, 2018

09:00-10:50 Pathway Modules Review #1 (PTUK & EU Partners)

10:50-11:10 Break

11:10-13:00 Pathway Modules Review #2 (JU & EU Partners)

13:00-14:00 Lunch Break

14:00-17:00 Mobile Forensics: Internals & court cases (MAIORCA)



Saturday June 23, 2018

09:00-10:50 Pathway Modules Review #3 (AQU & EU Partners)

10:50-11:10 Break

11:10-13:00 Pathway Modules Review #4 (PSUT & EU Partners)



Monday June 25, 2018

09:00-10:50 Web Security: Threats, OWASP Top10 and forensic issues (CORONA)

10:50-11:10 Break

11:10-13:00 Web Security: Set up of a virtual environment for pen testing & forensic analysis (CORONA)

13:00-14:00 Lunch Break

14:00-15:30 LETSCROWD EU H2020 project (FUMERA)

15:30-17:00 DOGANA EU H2020 project (ARIU)



Tuesday June 26, 2018

09:00-11:00 Malicious Document Forensics (MAIORCA)

11:00-11:20 Break

11:20-13:00 Actions and deadlines for each WP (UNICA & ALL PARTNERS)

Link

 

Fonte: https://www.unica.it/unica/it/news_notizie_s1.page?contentId=NTZ115958