People search with textual queries on clothing appearance

La funzionalità di people search with textual queries on clothing appearance è stata proposta recentemente nel campo della visione artificiale per applicazioni legate alla videosorveglianza, e consiste nel recuperare immagini di persone il cui abbigliamento corrisponda a una descrizione (query) testuale (per es., “persone che indossano una maglia bianca e pantaloncini corti a quadri”). Questa funzionalità può essere molto utile, per esempio, nel campo dell’analisi forense, nelle situazioni in cui si abbia a disposizione solo una descrizione testuale di una persona di interesse, fornita da un testimone oculare.
 
Il PRA Lab ha sviluppato un metodo di appearance-based people search che sfrutta il descrittore basato su misure di dissimilarità da noi proposto in precedenza per metodi di person re-identification, e ha lo scopo di fornire una funzionalità aggiuntiva ai sistemi di person re-identification. In sintesi, il nostro metodo consiste prima di tutto nell'identificare un insieme di caratteristiche elementari di alto livello ("attributi") dell'abbigliamento di una persona, che possano essere rilevate usando un dato descrittore di basso livello (per es., i colori e le tessiture degli indumenti della parte superiore del corpo, e delle gambe). Per ogni attributo si construisce quindi un rilevatore, usando un algoritmo di classificazione binaria che fornisca in uscita un valore legato alla probabilità che l'attributo corrispondente sia presente in una data immagine (per es., una support vector machine). Descrizioni complesse, ottenute dalla combinazione Booleana di più attributi (per es., "maglia bianca AND pantaloni blu"), possono essere elaborate usando gli strumenti della logica fuzzy.