Head Pose Estimation

Questo tool mostra il funzionamento di un innovativo sistema di identificazione automatica del volto e di alcuni suoi punti fiduciari, in grado di determinare l'orientamento del volto nello spazio tridimensionale, attraverso la misura dei tre angoli di rotazione di Eulero (Roll, Yaw, Pitch).
La stima della posa viene effettuata a partire da un numero di informazioni finora ritenute insufficienti, quali le coordinate degli occhi e della punta del naso.
In particolare, viene utilizzato un nuovo approccio di tipo geometrico, basato sulla definizione di un modello semi-rigido di volto in posa frontale, che sfrutta la sezione aurea come elemento per approssimare il legame di proporzionalità tra alcune parti del viso.
Una stima della posa effettuata in questo modo presenta diversi vantaggi rispetto ad altri approcci suggeriti, in quanto:

  1. è indipendente dall’hardware utilizzato per le acquisizioni;
  2. non richiede una fase di calibrazione per la scena analizzata;
  3. necessita di un numero di features facciali inferiore rispetto a quello minimo richiesto dai metodi finora proposti (3 anziché 5);
  4. fornisce in uscita un livello continuo e non una stima discreta del grado di rotazione, e di conseguenza è utilizzabile come indice per operazioni di ordinamento dei volti basate sulla frontalità;
  5. è sufficientemente accurato per un ampio range di rotazioni del capo, 6) consente di definire euristiche in grado di migliorare le prestazioni dei facial features detectors.

Per approfondimenti contattare i ricercatori di riferimento.